Bando AL VIA

Bando AL VIA: si incrementa la dotazione finalizzata alla concessione del contributo in conto capitale dell’importo pari a euro 5.000.000,00 sull’iniziativa istituita con d.g.r. 5892/2016;
 
Il Bando Al Via è un’iniziativa che sostiene nuovi investimenti da parte delle PMI, per rilanciare il sistema produttivo e facilitare l’uscita dalla crisi socio-economica.
 
L’incremento della dotazione finanziaria assegnata all’attuazione della misura «AL VIA» per la parte di contributo in conto capitale, a valere su risorse POR FESR 2014 – 2020 azione III.3.c.1.1, è pari ad euro 5.000.000,00, come previsto dalla d.g.r. XI/709 del 30 ottobre 2018.
 
L’Approvazione della proposta di progetto di legge «bilancio di previsione 2019-2021», risulta disponibile sull’annualità 2019 suddiviso sui seguenti capitoli:
 
            2.500.000,00 sul capitolo 14.01.203.010839 «POR FESR 2014-2020 – RISORSE UE - COMPETITIVITA’ - CONTRIBUTI AGLI INVESTIMENTI A IMPRESE»;
 
            1.750.000,00 sul capitolo 14.01.203.010855 «POR FESR 2014-2020 - RISORSE STATO - COMPETITIVITA’ - CONTRIBUTI AGLI INVESTIMENTI A IMPRESE»;
 
            750.000,00 sul capitolo 14.01.203.010873 «POR FESR 2014- 2020 - QUOTA REGIONE - COMPETITIVITA’ - CONTRIBUTI AGLI INVESTIMENTI A IMPRESE»; 3. 
 
CHI PUÓ PARTECIPARE?
Possono presentare Domanda le PMI:
  • iscritte al Registro delle imprese;
  • con sede operativa in Lombardia al momento dell’erogazione;
  • attive da almeno 24 mesi;
  • con codice ATECO primario appartenente ad una delle categorie previste nell'Allegato 2  dell’Avviso.
Oppure, indipendentemente dal codice Ateco primario di appartenenza le PMI iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia, in attuazione del decreto n. 1132 del 17/02/2015, ai sensi della l.r. 31/2008 ART. 13 BIS
 
CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE
A fronte di Progetti presentati con spese ammissibili tra i 53.000 € e i 3 milioni per lo Sviluppo aziendale, e fino a 6 milioni per il Rilancio aree produttive, l’Intervento agevolativo si compone di:
  • Finanziamento a medio-lungo termine erogato da Finlombarda e dagli intermediari finanziari convenzionati (tra €50.000 e fino a € 2.850.000);
  • Garanzia regionale gratuita del 70% ad assistere il Finanziamento;
  • Contributo a fondo perduto in conto capitale variabile a seconda della dimensione aziendale e del regime di aiuto scelto;
 
TEMPISTICHE
La Domanda può essere presentata a partire dalle ore 12,00 del giorno 5 luglio  2017 e sino al 31 dicembre 2019, data di chiusura dello sportello.
 
 
 
 

 

 

In collaborazione con:  

Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy

Torna in cima