16 Novembre: apre il Credito d'Imposta Amianto

Pubblicato  il decreto attuativo per l’avvio del credito d’imposta per le imprese che effettuano interventi di bonifica dell’amianto.
L’agevolazione consiste in un credito d’imposta del 50% sulle spese sostenute in interventi di bonifica amianto da concludersi entro il 2016, ripartito in tre quote annuali.
I fondi a disposizione ammontano a 17 milioni di euro per gli anni 2017,2018, 2019 e saranno distribuiti con procedura a sportello fino ad esaurimento delle risorse.
 
Beneficiari
Titolari di reddito d’impresa indipendentemente dalla natura giuridica, dalla dimensione e dal settore produttivo.
 
Agevolazione
L’agevolazione consiste in un credito d’imposta pari al 50% delle spese eleggibili ripartito in tre quote annuali di pari importo.
Il beneficio è riconosciuto per interventi di bonifica dell’amianto di importo compreso tra 20.000 € e a 400.000 €, effettuati nel 2016.
 
Spese ammissibili
  • spese di rimozione e smaltimento (non l’incapsulamento o il confinamento) di:
  1. lastre di amianto piane o ondulate, coperture in eternit;
  2. tubi, canalizzazioni e contenitori per il trasporto e lo stoccaggio di fluidi, ad uso civile e industriale in amianto;
  3. sistemi di coibentazione industriale in amianto;
 
  • spese per consulenze professionali e perizie tecniche nel limite del 10% delle spese complessive sostenute e per un massimo di 10.000 €.
     
Modalità operative e tempistiche
I fondi a disposizione ammontano a e saranno distribuiti con procedura a sportello fino ad esaurimento delle risorse.
Le domande di ammissione al beneficio vanno presentate dal 16 novembre 2016 al 31 marzo 2017.
 
 
 
In collaborazione con: 
Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima