Boom di domande per il 'Nuove imprese a tasso zero'

421 domande presentate nei primi due giorni di apertura dello sportello, 1.212 in fase di compilazione, per un totale di 150 milioni di euro richiesti dalle imprese con meno di 12 mesi, costituite in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne.
 
L’elevato numero di domande ha costretto Invitalia a sospendere per qualche ora l'operatività dello strumento, poi ripristinata nel pomeriggio.
 
La speranza è che il Ministero dello Sviluppo economico, che ha finanziato la misura con 50 milioni di euro, incrementi la dotazione, raddoppiandola, al fine di finanziare il maggior numero possibile di progetti che supereranno la fase di valutazione.
 
Tra i settori preferiti, manifattura e produzione di servizi (34%), servizi alle persone (21%) e commercio (17%).
 
Per info e dettagli clicca sul seguente link: NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO
 
 

 

 

In collaborazione con:

 

Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima