FONDO DI GARANZIA: accesso semplificato per le PMI innovative

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha decretato l’accesso semplificato al Fondo di Garanzia per le PMI per le PMI innovative, iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle imprese.
Le PMI innovative che rientrino nelle fasce 1 e 2 del modello di scoring del Fondo potranno dunque accedere automaticamente al Fondo, senza ulteriore valutazione da parte del Consiglio di Gestione del Fondo.
La procedura semplificata consente ai soggetti richiedenti (banche, confidi, o altri fondi di garanzia) di certificare essi stessi il merito del credito delle imprese a condizione che:
  • Le operazioni finanziarie non siano assistite da garanzie reali, bancarie o assicurative;
  • L’importo dell’operazione, sommato agli altri eventuali affidamenti già garantiti dal Fondo e non ancora rimborsati, non superi il 40% del fatturato dell’impresa dell’ultimo bilancio (30% nel caso di operazioni fino a 36 mesi);
  • L’importo del fatturato dell’ultimo bilancio rispetto a quello precedente non presenti una diminuzione pari o superiore al 40%;
  • L’impresa non presenti nell’ultimo bilancio una perdita superiore al 5% del fatturato;
  • L’impresa presenti nell’ultimo bilancio un valore dell’indice “Mezzi propri/Totale del passivo” non inferiore al 5%, nel caso di imprese in contabilità ordinaria.
 

In collaborazione con: 

Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima