Lombardia concreta: Regione amplia i termini dell’agevolazione

Nella riunione di giunta dello scorso 30 marzo, Regione Lombardia ha apportato alcune modifiche ed integrazioni ai criteri della misura Lombardia Concreta, che sostiene le imprese turistiche e commerciali lombarde nel dopo Expo e nell’Anno del Turismo lombardo con un contributo in conto interessi pari al 3%.
 
Le principali novità riguardano:
  • importo massimo del finanziamento agevolabile: da € 300.000 a 500.000
  • contributo in conto interessi: riconosciuto su una durata massima di 10 anni (rispetto ai 7 dell’edizione attuale)
  • periodo di realizzazione dei progetti di investimento: esteso da 24 a 36 mesi
  • ampliamento degli interventi ammissibili: possibilità di realizzare nuove sedi operative connesse all’attività già esistente sul territorio lombardo
  • revisione della dotazione finanziaria, in considerazione della maggiore adesione da parte delle imprese del settore commercio: 60% per il settore commercio e 40% per il settore turismo.
 
Le nuove disposizioni entreranno in vigore non appena gli intermediari finanziari aderenti sottoscriveranno l’addendum alla convenzione.
Con il programma “LOMBARDIA CONCRETA – CONtributi al CREdito per Turismo e Accoglienza”, Regione Lombardia mette a disposizione 10 milioni di euro per sostenere le Micro, Piccole e Medie imprese che operano nel settore del turismo e del commercio.
Beneficiari: Micro, Piccole e Medie Imprese del turismo e del commercio.
Agevolazione:
  • L’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi, pari al 3%, a fronte di finanziamenti (min. € 30.000 - max € 500.000) concessi dal sistema bancario convenzionato con Finlombarda, su una durata massima di 10 anni;
  • garanzia agevolata collaterale attraverso i consorzi fidi.
I finanziamenti agevolati dovranno essere destinati a progetti d'investimento per:
  • Opere, arredi e attrezzature per il turismo accessibile;
  • Opere edili e impiantistiche per l’ampliamento e ristrutturazione di spazi comuni, pertinenziali e funzionali all’ attività;
  • Nuove sedi operative connesse all’attività già esistente sul territorio lombardo
  • Arredi funzionali all’ attività dell’impresa, comprese palestre, piscine, saune, SPA e zone benessere;
  • Attrezzature e strumenti tecnologici per il miglioramento delle modalità di gestione delle strutture e dei servizi offerti;
  • Impianti e tecnologia per l’installazione di reti wi-fi gratuite;
  • Interventi per l’ efficientamento energetico degli edifici;
  • Mezzi di trasporto a basso impatto emissivo legati alle attività d’impresa;
  • Attrezzature ed impianti per la sicurezza dei locali;
  • Spese di progettazione, direzione lavori e collaudo tecnico.
 
Vi invitiamo a contattarci per ulteriori informazioni e per usufruire del servizio di PRE-FATTIBILITA' GRATUITA che valuterà l'ammissibilità del vostro progetto di investimento.
 
In collaborazione con: 

 

 

Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima