PSR Lombardia – 80 milioni di euro per la competitività delle aziende agricole

C’è tempo fino al 23 settembre per presentare le domande a valere sulla misura“Incentivi per investimenti per la redditività, competitività e sostenibilità delle aziende agricole”, con il quale Regione Lombardia ha stanziato 80 milioni per stimolare la competitività del settore agricolo, garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali e contribuire alle azioni per il clima.
 
Beneficiari:
  • imprenditori individuali,
  • società agricole di persone, capitali o cooperative.
Interventi ammissibili:
  • opere di miglioramento fondiario di natura straordinaria;
  • impianto e/o reimpianto di colture arboree specializzate pluriennali e/o di piccoli frutti;
  • adeguamento impiantistico, igienico sanitario e per la sicurezza dei lavoratori, di livello superiore a quello definito dalle norme vigenti.;
  • acquisto e/o realizzazione di impianti e acquisto di dotazioni fisse, ossia installate in modo permanente, per:
  1. produzione, lavorazione e conservazione dei prodotti aziendali;
  2. trasformazione e commercializzazione e/o vendita diretta dei prodotti aziendali, a condizione che almeno i 2/3 della materia prima lavorata e dei prodotti finali commercializzati e/o venduti direttamente siano di provenienza aziendale;
  3. movimentazione, trattamento e valorizzazione degli effluenti di allevamento;
  • acquisto di nuove macchine e attrezzature;
  • realizzazione di strutture e/o acquisto di dotazioni per la protezione delle colture dai parassiti;
  • acquisto di capannine agrometeorologiche aziendali per la razionalizzazione della gestione agronomica e fitosanitaria delle colture;
  • realizzazione o acquisto di strumenti per la riduzione degli inquinamenti puntiformi da prodotti fitosanitari (biobed);
  • acquisto di apparecchiature e/o strumentazioni informatiche relative agli investimenti di cui alle lettere precedenti e spese di certificazione dei sistemi di qualità ai sensi delle norme ISO14001, EMAS, GlobalGap.
Tempistiche:
Le domande possono essere presentate fino al 23 settembre 2016.
 
 
 
In collaborazione con: 
Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima