Bando voucher digitali I 4.0

Si tratta di un bando di carattere regionale che l’unione delle CCIAA lombarde (Unioncamere) ha aperto il 28 giugno e terrà aperto fino al 29 ottobre p.v. E’ un bando con valutazioni a graduatoria, quindi la velocità nel proporsi  non è essenziale, questi i principali ambiti di intervento:
  • Soluzioni per la manifattura avanzata
  • Soluzioni tecnologiche per la realtà aumentata e virtuale
  • Industrial internet e IOT
  • Cloud, cybersicurezza
  • Big Data e Analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della produzione
  • Sistemi di pagamento mobile e/o internet
  • System integration applicata all’automazione dei processi
 
COME ACCEDERE AL BANDO
Le aziende interessate potranno accedere ai contributi a fondo perso previsti dal bando attraverso il Digital Innovation Hub promosso da Confimi Apindustria Bergamo denominato “I&T HUB”.
 
CHI PUO’ ACCEDERE
Possono accedere al Voucher Digitale I4.0 tutti le MPMI regolarmente iscritte al sistema camerale lombardo.
 
AMMONTARE DEL CONTRIBUTO
L’azienda beneficiaria può ricevere un contributo fino al 70% delle spese sostenute con un massimale di 15.000 euro di contributo e una spesa minima di euro 5.000. In sostanza si può presentare un progetto anche da 50 mila euro sapendo che al massimo si riceveranno 15.000 euro di contributo.
Tra le spese ammissibili il 50% di queste possono riguardare attrezzature tecnologiche e programmi e software informatici.
 
Per informazioni contattare il geom. Jacopo Fontana t. 035.210.151.
 
Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy

Torna in cima