Con la riforma di Simest internazionalizzarsi è ancora più conveniente

La recente riforma di Simest ha interessato tutti gli interventi a valere sul Fondo 394/81:
  • i programmi di inserimento sui mercati extra UE;
  • gli studi di fattibilità/programmi di assistenza tecnica;
  • la patrimonializzazione delle PMI esportatrici;
  • la partecipazione a fiere/mostre
per renderli ancora più convenienti.
 
Ecco alcune delle novità più significative:
  • finanziamento a tasso 0 fino al 100% delle spese sostenute per la realizzazione di strutture commerciali, per un massimo di 2,5 milioni di euro;
  • anticipo spese pari al 70%;
  • interventi per la partecipazione a fiere/mostre in Paesi extra UE: finanziamento a tasso 0 fino al 100% delle spese sostenute, per un massimo di 100.000 euro;
  • tempi di istruttoria più brevi e procedure di erogazione semplificate.

 

 

In collaborazione con: 

Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima