Turismo: fino a 50.000 euro a fondo perduto per le opere di riqualificazione

Regione Lombardia ha stanziato 35 milioni di euro per una misura dedicata al settore del Turismo e dell’attrattività promossa dall’Assessore allo Sviluppo economico Mauro Parolini. L’agevolazione, che dovrebbe entrare in vigore a partire da marzo, è volta ad incentivare le opere di riqualificazione attraverso un contributo a fondo perduto fino al 40% dell’investimento ammissibile, per un massimo di 50 mila euro.

 
Beneficiari
Strutture ricettive alberghiere e extra-alberghiere gestite in forma imprenditoriale, compresi i bed & breakfastpubblici esercizi di ristorazione (bar, ristoranti, street food).
 
Agevolazione
La misura prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto fino al 40% dell’investimento ammissibile per un massimo di 50 mila euro.
 
Interventi ammissibili
Sono ammessi ad agevolazione gli interventi di riqualificazione relativi ai seguenti ambiti:
  • enogastronomia & food experience;
  • natura & green;
  • sport & turismo attivo;
  • terme & benessere;
  • fashion e design;
  • business congressi & incentive.
 
Spese ammissibili
  • arredi, impianti, macchinari e attrezzature;
  •  hardware e software;
  • opere edili – murarie e impiantistiche.
 

 

In collaborazione con: 

Confimi Apindustria Bergamo - Via S. Benedetto, 3 - 24122 Bergamo (BG), Italia - T +39 035 210151 - F +39 035 223448 - info@confimibergamo.it - C.F. 80023450168 - Cookie Policy - Contributi pubblici

Torna in cima