Estero

Offriamo assistenza qualificata indispensabile sia alle aziende che già operano con l’estero sia a quelle che si affacciano per la prima volta al mercato globale. In particolare, rispondiamo all’esigenza delle imprese riguardo a problematiche di natura tecnica e specializzata legate all’internazionalizzazione, come la vendita, l’approvvigionamento o l’apertura di sedi all’estero. Grazie all’accreditamento presso Regione Lombardia, gestiamo inoltre i voucher all’internazionalizzazione.

News correlate

Il VI Forum Internazionale degli Investimenti Astana Invest 2015 si terrà dal 28-30 Ottobre 2015 a Astana. L'obiettivo principale è divulgare le possibilità di investimen..
>> leggi
Business Forum Repubblica del Kirghizistan 12 ottobre   Si svolgerà il 12 ottobre 2015 alle ore 11.00 presso il Centro Conferenze Expo l’incontro d’affari della Repubblic..
>> leggi
In Venezuela il mercato valutario è regolato dallo Stato, a partire del 5 febbraio 2003, dopo la sottoscrizione dell’accordo Convenio Cambiario Nº 1 tra il Ministero delle Finanze Ve..
>> leggi
Dopo mesi di negoziati, lo scorso 14 luglio il gruppo 5+1 (Cina, Federazione russa, Francia, Germania, Regno Unito, USA con il sostegno dell’Alto rappresentante dell’UE per gli affari este..
>> leggi
Giappone Food è la missione organizzata da Confimi Industria in collaborazione con Vittoria Pompò - Presidente del Coordinamento Donne nel Mondo (Organizzazione che promuove l'interc..
>> leggi
Davanti ai giudici dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), l’Unione Europea ha dichiarato che è “sorprendente e quasi incredibile” che il Brasile abbia disegna..
>> leggi
L’art. 13 della legge n. 115/2015 (Comunitaria 2014) in vigore dallo scorso 18/08/2015 ha recepito gli “insegnamenti” della Corte di Giustizia (sentenza 6/3/2014) che considerano &ld..
>> leggi
L'Unione Europea e il Vietnam hanno raggiunto lo scorso 4 agosto, dopo due anni e mezzo di negoziati, un accordo in linea di principio per un trattato di libero scambio che rimuoverà quasi ..
>> leggi
EKÁER è l’acronimo ungherese per “Elektronikus Közúti Áruforgalom-Ellenőrző Rendszer’” ossia Sistema di controllo elettronico della circolazion..
>> leggi
A distanza di 18 anni dall’introduzione dell’istituito dei depositi Iva di cui all’art. 50-bis del D.L. 331/93 (introdotto dalla legge n. 28 del 18/02/97) è arrivata l’a..
>> leggi

Torna in cima