Ambiente, sicurezza e qualità

Al fianco delle aziende, per guidarle verso la scelta giusta. Attraverso il servizio Ambiente, Sicurezza e Qualità, assicuriamo la consulenza sotto il profilo sia normativo sia tecnico su tutti i problemi riguardanti l'ambiente (acqua, aria, suolo, rifiuti), la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, oltre che alla qualità e la conformità dei prodotti e dei processi; migliorando così l’organizzazione aziendale.
L’aggiornamento alle normative è garantito da una continua opera di formazione, informazione e consulenza.
Un aiuto anche pratico. Forniamo alle aziende associate analisi ambientali, valutazione dei rischi e medicina del lavoro, oltre a un supporto nell’ottenimento delle certificazioni ISO (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001, IATF 16949) e nella marcatura CE.

 

Refine Search

News correlate

Si informa che in data 1° ottobre u.s. il Consiglio di Amministrazione CONAI ha deliberato i nuovi valori contributivi per gli imballaggi in plastica (per cui era già prevista una diversifi..
>> leggi
Sul sito dell'INAIL è stato pubblicato il manuale “Il Primo Soccorso nei luoghi di lavoro”: un manuale con una configurazione pratica, che può essere utilizzato come supp..
>> leggi
AUTOVEICOLI EURO 0 BENZINA E DIESEL ED EURO 1 E 2 DIESEL A seguito delle nuove disposizioni introdotte con l’aggiornamento del PRIA 2018 (d.G.R. n. 449/18) sono estese a tutto l’anno le..
>> leggi
Il ministro Sergio Costa si è espresso recentemente in tema di Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti (Sistri). Ha affermato che il sistema attuale, attivo da 5 anni, ma discusso da molto ..
>> leggi
Arriva dal Ministero dell’Ambiente (nota prot. 14430 del 10 settembre 2018) la conferma che è la normativa comunitaria, precisamente la nuova direttiva UE 2018/851, che ha modificato la d..
>> leggi
Segnaliamo che il Comitato di vigilanza e controllo ha determinato le quote di mercato attribuite a ciascun produttore di apparecchiature elettriche ed elettroniche sulla base delle Comunicazioni pres..
>> leggi
In caso di miscelazione di reflui di diversa natura, quando il risultante si può considerare urbano? A questa domanda ha risposto il Tar Sardegna, con la sentenza n. 688 del 27 luglio 2018. La ..
>> leggi
È netta la posizione della Cassazione circa la possibile esclusione della responsabilità, in campo ambientale, in ragione di difficoltà economiche. In materia penale, infatti, non..
>> leggi
Termina il 15 settembre il periodo transitorio ed entra ufficialmente in vigore la nuova edizione della 14001. In questi tre anni le imprese si sono dovute adeguare al nuovo standard, che si..
>> leggi
La nuova versione della norma di riferimento per la manutenzione e le ispezioni delle funi delle attrezzature di sollevamento, porta diverse novità.   La ISO 4309:2017 nella sua quin..
>> leggi

Torna in cima