Ambiente, sicurezza e qualità

Al fianco delle aziende, per guidarle verso la scelta giusta. Attraverso il servizio Ambiente, Sicurezza e Qualità, assicuriamo la consulenza sotto il profilo sia normativo sia tecnico su tutti i problemi riguardanti l'ambiente (acqua, aria, suolo, rifiuti), la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, oltre che alla qualità e la conformità dei prodotti e dei processi; migliorando così l’organizzazione aziendale.
L’aggiornamento alle normative è garantito da una continua opera di formazione, informazione e consulenza.
Un aiuto anche pratico. Forniamo alle aziende associate analisi ambientali, valutazione dei rischi e medicina del lavoro, oltre a un supporto nell’ottenimento delle certificazioni ISO (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001, ISO TS 16949) e nella marcatura CE.

 

Refine Search

News correlate

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero della Salute e il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, ha pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n. 114 del 18..
>> leggi
L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha pubblicato – a 10 anni dall’entrata in vigore – il testo del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, edizione maggio 2018, in materia di ..
>> leggi
Dal 1986 nello Stato della California è in vigore il “Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act”, comunemente conosciuto come “Proposition 65”, legge che gioco forza..
>> leggi
Il sistema del marchio di qualità ecologica dell’Unione europea Ecolabel, a partecipazione volontaria, premia i prodotti e i servizi con elevate prestazioni ambientali. Definito dal regol..
>> leggi
Il valore soglia che permette di stabilire se una apparecchiatura fissa è inclusa nel campo di applicazione della dichiarazione è fissato a 3 kg di gas fluorurato ad effetto serra: non v..
>> leggi
Con la Circolare n. 144 del 4 maggio 2018 l’Albo Nazionale Gestori Ambientali rende noto che in caso di cancellazione o sospensione dell’iscrizione, se i relativi provvedimenti non possono..
>> leggi
Entreranno in vigore nell’estate 2018 le ultime modifiche apportate alle esenzioni previste in Allegato III della Direttiva RoHS 2.   È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n..
>> leggi
Il regolamento (UE) n. 2018/675 pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 4 maggio 2018, n. L114 ha inserito nell'elenco delle sostanze cancerogene categoria 1B (tabella 3...
>> leggi
Si ricorda a tutti gli Associati che la consueta DENUNCIA ANNUALE DEI RIFIUTI SPECIALI PRODOTTI durante l'anno 2017 ("MUD 2018”), deve essere effettuata entro il 30 aprile 2018&nbs..
>> leggi
Si informa che l’Unione Europea ha recentemente provveduto a rettificare la descrizione di alcuni codici d’identificazione dei rifiuti; sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea n..
>> leggi

Torna in cima